CORO LIRICO MAFALDA FAVERO

M° Massimo Mazza

Nato a Milano, si è diplomato in Pianoforte e Direzione d’Orchestra per il Teatro Lirico presso il Conservatorio “G. Verdi” della sua città. Ha quindi studiato Composizione e Direzione di Coro. Ha partecipato a corsi di perfezionamento in direzione d’orchestra con M. Gusella, M. Atzmon e U. Cattini.
Ha lavorato come Maestro Sostituto presso l’Arena di Verona. Si è poi trasferito in Portogallo e ha ricoperto l’incarico di Maestro sostituto presso il Teatro Nacional de S. Carlos di Lisbona, dove ha lavorato alle più importanti opere del repertorio italiano: Traviata, I Lombardi alla prima Crociata, Turandot, Norma, Sonnambula, Rigoletto, Ballo in maschera.
Ha debuttato come direttore d’opera con “Ascesa e caduta della città di Mahagonny” di Brecht-Weill per la regia di Virginio Puecher rappresentata a Milano. Ha in seguito diretto opere di Salieri, Verdi, Rossini, Puccini, Mozart, Pergolesi, Bizet, Lehar, Donizetti e Britten.
In campo sinfonico e cameristico ha affrontato un vasto repertorio dal barocco agli autori contemporanei attraverso Mozart e Beethoven e ha diretto importanti orchestre quali Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra Toscanini di Parma, Pomeriggi Musicali di Milano, il Quartettone, Milano Classica, Orchestra MAV di Budapest, Orchestra di Monza e Brianza, Orchestra Lirico Sinfonica della provincia di Lecco. Ha diretto concerti in Italia, Germania, Francia, Svizzera, Portogallo e Corea del Sud (Seoul).
Significativamente attivo nel campo della musica del ‘900 e contemporanea, nel settembre 2010 ha diretto per il Festival Internazionale MiTo la prima rappresentazione assoluta di “Samaritani”, un’opera di Juval Avital.